07 ott 2007

Il consenso e il mandato

C'e' qualcosa che non riesco a capire, ma se qualcuno era seduto al tavolo con il governo e ha firmato l'accordo per lo welfare, e se qualcuno rappresentava legalmente i sindacati, perchè adesso e' necessario fare un referendum per avvallare un impegno già preso?
Deve esserci dietro un problema di leadership o di rappresentanza.
Sono l'unico che trova delirante questa situazione?

Nessun commento: