13 feb 2009

Definizioni.

Qualcuno mi ha chiesto il significato del termine Posthuman.

Ho trovato questo spezzone esemplificativo preso della serie Ghost In The Shell (Stand Alone Complex).


Ecco, questo E' Posthuman.

Se siete appassionati del genere questa serie è un must e ve la consiglio vivamente. In ogni caso rimane il concetto.
(Per quanto possa valere: "no copyright infringement intended", ma il pezzo era troppo bello e "centrato" per resistere)

10 feb 2009

Facebook (ggente qqua, ggente lla)

A volte si trovano fenomeni curiosi e spunti nei posti più impensati. Per esempio, analizzando i dati degli accessi degli ultimi due giorni, ho scoperto che un numero non irrilevante di persone sono atterrate qua cercando su Google cose come "entrare in un profilo facebook", "entrare in facebook senza login", "entrare profili facebook","entrare profilo facebook", "entrare su facebook non in linea".
Per farla breve, ci sono un tot di persone che cercando queste keyword su Google, sono arrivate su questo Blog.
A questo punto, anche per dovere civico, sento la necessità di dare una mano ai miei casuali visitatori, così mi svago pure un po'.
Eccomi qua a salire sulla mia scatola di sapone e provare a fare il maestrino, tanto è tutto gratis. Dunque:
  • Profili di Facebook pubblici. Questa e' facile, infilate su Google "nome cognome facebook" della persona e lanciate una search. Voilà. BTW , molte persone non si rendono conto che il proprio profilo e' pubblico. Fate una search e controllate. In caso modificate i vostri parametri. Attenzione ai propri Network!
  • Profili non pubblici di Facebook.Qua non c'e' niente da fare se il profilo che cercate non è pubblico, non c'e' modo di vederlo dall'esterno. L'unico sistema è registrarsi ed entrare nel ventre della bestia, ahem, dell'applicazione.
Anticipo una domanda: "Ma come posso cercare un profilo (non pubblico) su Facebook senza farmi vedere?".
Ecco, la risposta è semplice: "Non si può". Dovete iscrivervi.
Quindi per chi chiede come "entrare in facebook senza login", mettevi l'animo in pace non si può.
Se decidete di iscrivervi, vi faccio notare che non c'e' (ancora) nessuna legge che vi obblighi ad iscrivervi effettivametne con il vostro nome e cognome. Certo che se vi iscrivete con il nome e la foto di un altro, beh, ci sono gli estremi per il furto di persona e il millantato credito, ma io non vi ho detto niente.
E poi esiste la casualità voglio dire in Italia ci sono un sacco di nomi e cognomi comuni, Paolo Rossi, Andrea o Mario Bianchi, su cui non ci si fanno molte domande. Per esempio il sottoscritto vanta una serie di omonimi. Ok comunque lasciamo stare questo argomento.

Una volta che vi siete iscritti e in qualche modo riuscite a diventare amici di qualcuno, poi è abbastanza facile diventare amici degli amici della persona con cui vi interessa entrare in contatto. Si tratta di fare un po' come dire di social hacking.
Tra parentesi questa è un'ottima ragione per chiedere referenze ai propri contatti. Sempre che non vi siate iscritti con nick anonimizzanti come "fatinablu" o "cuoreselvaggio".
Molto spesso io chiedo agli "amici" se conoscono "fisicamente" la tal persona che mi ha appena chiesto l'amicizia, giusto per sapere chi si ha di fronte.
Un'ultima attenzione è richiesta delle politiche di sicurezza del proprio profilo. Attenzione infatti che le impostazioni di sicurezza di partenza prevedono che le informazioni siano visibili ai propri amici e anche ai propri network. Questa impostazione crea un effetto collaterale di questo tipo: dato che gli Italiani hanno un loro network di appartenenza, se si dichiara nel proprio profilo di abitare in Italia, si viene automaticamente assegnati al network "Italy". Questo vuol dire che tutti utenti FB che lasciano le impostazioni di privacy come le trovano alla partenza, mostreranno tutti i propri dati, lista di amici, wall e post, a tutti gli sconosciuti appartenenti a facebook che hanno dichiarato di abitare in Italia. Occhio quindi.
Non si sa mai, sapete come si dice no? "C'e' tanta gente strana in giro..."
Ed effettivamente anche il sottoscritto che sta qua a rispondere a delle domande estratte da un log degli accessi, si sente un po' stranito anche lui.
Good night and good luck.

Dagli accessi di oggi.
come faccio per non far vedere cosa scrivo su facebook: Prova a giocare con le configurazioni relative alla privacy. Puoi restringere i tuoi status o i tuoi post ad "amici" particolari. Guarda sotto "friends" per creare le liste di "amici". Poi vai su "Privacy Settings" del profilo per configurare chi vede cosa.
Ma il mio preferito e' questo:
facebuk cosa si deve fare quando finiscono gli inviti in guerra fra bande:
Ecco sinceramente non lo so. Mica posso sapere tutto, il mio tempo purtroppo è limitato e ho deciso di non spenderlo con le App di FB, il cui numero e' Legione.
Comunque se il problema vi attanaglia, forse questa è la spia che è giunto il momento di farsi una vita.
Fuori di qua, naturalmente.

Intermezzo

E adesso, per stemperare il momento drammatico, diamo spazio alla comicità.
Maroni: "Con le ronde forse meno stupri".

09 feb 2009

Avevate tanta fretta...

Ma sfortunamente (per voi) non ce l'avete fatta. Ma adesso ce la proponete 'sta benedetta legge sul Testamento Biologico? O forse non abbiamo più un parlamento capace di un minimo di autonomia legislativa?

08 feb 2009

Pro vita (a tutti i costi)

Come segnala Leonardo (Ite Retro) l'attuale impegno del movimento pro-vita sta creando un'etica nuova e ideologicamente con pochi riscontri. Un qualcosa che non ha neanche molto collegamento con quello che si dice nei testi sacri della religione Cristiano/Cattolica.
A compendio delle acute riflessioni di Leonardo, mi è venuto anche in mente un pezzettino del Cantico di un importante Santo nazionale. Questi tra parentesi, ha anche più di una volta, rischiato scomunica e bolla d'eresia. Ma questo accadeva qualche secolo fa, ai nostri giorni, non credo che nessuno abbia dubbi sull'integrità del suo messaggio.
Recita testualmente così:
"Laudato si' mi Signore, per sora nostra Morte corporale..".
Scrive proprio cosi' "Laudato".
Fate voi..