07 mag 2007

Bobby il redivivo

A volte le storie esemplari, sono troppo esemplari per essere vere.Vi ricordate di Bobby McFerrin? Virtuoso Jazz diventato famoso, qualche anno fa per il motivetto: Don’t Worry Be Happy?
La canzone era accompagnato da un video in cui si vedeva il protagonista a cui pignoravano i mobili della casa e che nonostante questo continuava a cantare: Non te la prendere, e' inutile prendersela quando le cose vanno storte....
Il tema rimaneva nella testa, Bobby aveva una gran espressione da piacione e fu una hit passeggera.
Tempo dopo mi era stato detto che rovinato dai debiti McFerrin, si era suicidato.
Sembrava veramente una fine amara per un artista che aveva fatto un po’ di successo con una canzone dedicata, non tanto all'ottimismo, quanto alla capacità di accettare i momenti difficili con tranquillità.
Mi parve un brutto scherzo della vita.
In realtà non era vero niente. Apro oggi il Corriere, ed eccolo li Bobby MacFerrin, più bello che mai, in completo scuro a dirigere un’orchestra, proprio qua a Milano alla Scala. E scusate se e' poco.
Insomma è vivissimo e direi che se la passa alla grande. Ma vedi tu la vita a volte…

Nessun commento: